BANDO DI GARA PER LA PARTECIPAZIONE ALLA PROCEDURA DI SELEZIONE PER L'AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DEI LOCALI  DEL BAR/RISTORO E DELLA STRUTTURA DEL PARCO  DI VIA S.ABBONDIO  N°21                                          

S.ERACLIO  06034 FOLIGNO (PG)

Comunanza a

 

La Comunanza Agraria di S.Eraclio in esecuzione della deliberazione del CdA n° 10 del 26/06/2020 comunicata all’Assemblea Generale degli Utenti del 13/07/2020, intende espletare una selezione per l'affidamento della gestione dell'immobile e del parco di Via S.Abbondio 21 - S.Eraclio 06034 Foligno (PG) al fine di individuare, nel rispetto dei principi di non discriminazione, parità di trattamento e trasparenza, operatori economici privati per finalità commerciale o associazioni di volontariato, con finalità culturali, ricreative, sportive e socio-assistenziali. Possono presentare domanda le associazioni iscritte all'elenco comunale delle forme associative.

 

 pulsante scarica

1. Ente Aggiudicatore

Comunanza Agraria S.Eraclio, nella persona del suo Presidente pro tempore e legale rappresentante incaricato Dr. Committeri Giacomo, con sede in Via del Castello, snc Eraclio 06034 Foligno (PG) – mail certificata: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 2. Tipologia e descrizione dell’affidamento

Oggetto dell'affidamento sono i locali ad uso commerciale adibiti alla somministrazione alimenti e bevande ed accessori del parco di proprietà della Comunanza Agraria S.Eraclio – siti in Via S.Abbondio, 21 Fraz. S.Eraclio – 06034 Foligno (PGO) censiti al Foglio catastale NCEU n° 260 – Particella n° 956; Pratica n° 32, Anno 1984, Prot. 20082/2012, Certificato di agibilità n° 70 del 30/05/2012 (vedi planimetria allegata). L’immobile sito al piano terra, (vedi piantina allegata), verrà consegnato con tutti gli arredi e le attrezzature (sarà redatto elenco delle attrezzature presenti e date in uso), certificazioni impiantistica di cui al D.M. 37/2008, ed è così suddiviso:

.......................

vedi versione scaricabile

.......................

Ai partecipanti al bando è fatto obbligo il sopralluogo sul posto per prendere visione dello stato delle strutture e delle attrezzature presenti.

I locali e le strutture riportate alle lettere A) e B) vengono concessi esclusivamente per esercitare l’attività di somministrazione alimenti e bevande previa autorizzazione rilasciata dagli organi competenti. E' esclusivo onere del conduttore l'esecuzione, previa preventiva autorizzazione scritta da parte del locatore, delle eventuali opere di adeguamento dell’immobile, con relative prestazioni tecniche di professionisti abilitati, che, per disposizione normativa, si rivelino necessarie ed indispensabili per l’esercizio dell'attività di somministrazione alimenti e bevande. Tutte le opere che verranno realizzate dal Conduttore, dovranno comunque essere precedentemente discusse ed approvate per iscritto dal locatore. Sono altresì a carico del Conduttore anche tutte le spese eventualmente necessarie per l’adattamento della struttura agli standard tecnici, igienico-sanitari e di sicurezza, nonché ogni altro impegno e spesa indicato nell'apposito paragrafo “Impegni e doveri del conduttore”.

Il Conduttore dovrà garantire un’apertura minima giornaliera dal lunedì alla domenica dalle ore 13,00 alle ore 23,00. L’orario può subire variazioni (anticipi e/o prolungamenti) durante il periodo estivo e invernale, o in occasione di eventi importanti. Nell’arco dell’anno sono previsti n° 4 giorni di chiusura della struttura, previo accordo con la Comunanza.

 

 3. Durata della locazione

La locazione avrà una durata di anni 6 (sei), decorrenti dalla data di stipula del contratto di locazione, eventualmente rinnovabili per un ulteriore periodo della stessa durata, fatta salva la possibilità del locatore di negare il rinnovo del contratto alla prima scadenza per le motivazioni e nei termini di cui all'art. 29 della legge 27.7.1978, n. 392. Il conduttore potrà recedere dal presente contratto previo preavviso di almeno tre mesi, da inviarsi a mezzo lettera raccomandata A.R. alla locatrice. In difetto di detto preavviso, fermo restando l’obbligo di pagare il canone mensile per tutto il mese cui avviene la recensione del contratto, il conduttore sarà obbligato inoltre e comunque al pagamento in favore del locatario di 3 (tre) mensilità del canone a quel tempo vigente; ciò a titolo di sanzione per il mancato preavviso.

 

4. Divieto di sub locazione o cessione

Il conduttore non potrà sublocare, né concedere o dare a qualsiasi titolo in godimento a terzi i locali di cui trattasi o parte di essi, pena la risoluzione del contratto per inadempimento. E' parimenti esclusa la facoltà di cessione del futuro contratto di locazione.

 

5. Canone di locazione a base di gara

L’importo del canone annuale posto a base di gara è pari ad € 7.200,00 (settemiladuecento/00). Non sono ammesse offerte inferiori al canone posto a base di gara. L’importo annuale sarà ripartito in rate mensili anticipate di pari importo, da corrispondere entro i primi cinque (5) giorni di ciascun mese. Detta somma dovrà essere versata mediante bonifico bancario sul conto intestato alla Comunanza Agraria di S.Eraclio acceso presso la Banca Intesa Sanpaolo, coordinate bancarie: IT55H0306921705100000300012. In caso di mancato pagamento del canone il Locatore potrà valersi del disposto dell’art. 1453 c.c. senza bisogno di diffida o costituzione in mora. Il predetto canone di locazione non comprende i costi per le utenze (energia elettrica, acqua, gas, tasse comunali, ecc.), che dovranno essere attivate direttamente a nome del Conduttore prima dell'inizio dell'attività. Per quanto riguarda la ripartizione dei costi di manutenzione e di gestione del parco pubblico ad uso esclusivo dei Conduttori questi verranno addebitati agli stessi secondo il regolamento “Addendum – Regolamento del parco”, allegato al contratto di locazione.

A parziale deroga a quanto precedentemente riportato, l’importo del canone mensile sarà adeguato secondo il seguente prospetto (predisposto come esempio nella ipotesi che l’asta sia stata aggiudicata a 600 €/mese):

.......................

vedi versione scaricabile

.......................

 

6. Procedura di gara e criteri di aggiudicazione

L'affidamento della locazione avverrà, con aggiudicazione al soggetto che presenterà l’offerta economicamente più vantaggiosa per la Comunanza Agraria S.Eraclio individuata sulla base del miglior rapporto qualità/prezzo. Al fine di determinare l’offerta economicamente più vantaggiosa saranno utilizzati esclusivamente il metodo matematico ed i

parametri di seguito indicati. L’offerta più vantaggiosa sarà quella che otterrà il punteggio più elevato a seguito della somma algebrica dei singoli punteggi ottenuti con l’applicazione dei seguenti parametri:

.......................

vedi versione scaricabile

.......................

 

7. Punteggi

I punteggi di natura tecnico-qualitativa saranno attribuiti da una apposita Commissione valutatrice, nominata dopo la scadenza del bando di gara, sulla base della somma algebrica dei punteggi mediamente attribuiti dai componenti della predetta commissione per ciascun criterio sopra indicato.

 

8. Presentazione delle offerte

Le offerte dovranno pervenire entro le ore 12.00 del giorno 05/09/2020 mediante lettera raccomandata A.R. intestata a: Comunanza Agraria di S.Eraclio, via S.Abbondio, 21 – S.Eraclio 06034 Foligno (PG) avendo cura di indicare all’esterno del plico BANDO PER CONCESSIONE IMMOBILE - NON APRIRE, oppure a mano presso l’Ufficio della Comunanza Agraria di S.ERACLIO, via S.Abbondio, 21 – S.Eraclio 06034 Foligno (PG), contattando i N° telefonici: 393.2758282, 377.5085505, 347.6757097. Non si terrà conto e quindi saranno automaticamente escluse dalla procedura di selezione, le offerte pervenute dopo tale scadenza.

Il plico, sigillato, dovrà contenere la domanda di partecipazione alla gara e due buste identificate all’esterno con la lettera A e B con i seguenti documenti, in copia:

-Busta A: busta sigillata contenente le dichiarazioni e la documentazione necessaria per la partecipazione:

documento di identità in corso di validità del legale rappresentante sottoscrittore/associazione;

certificato del casellario giudiziario della persona fisica istante o degli amministratori incaricati della persona giuridica istante;

autocertificazione delle attività svolte in ambito bar/ristorazione e loro durata;

dichiarazione in cui non si hanno contenziosi con la Comunanza Agraria di S.Eraclio per cause legate a precedenti gestioni del bar e del parco;

descrizione del progetto di valorizzazione delle strutture e delle attività che si intende svolgere

orario di apertura/chiusura settimanale ed eventuali giorni di chiusura nel corso dell’anno;

-Busta B: busta sigillata contenente:

offerta economica;

Nota: tutti i documenti presentati devono essere firmati dal legale rappresentante.

 

9. Esame delle offerte, aggiudicazione, ricorso

Le domande presentate saranno esaminate il giorno 08/09/2020 da una commissione appositamente costituita dalla Comunanza Agraria S.Eraclio, la quale dopo aver valutato tutta la documentazione, provvederà a designare il vincitore del bando entro lo stesso giorno. In caso di parità di punteggio, i contendenti saranno invitati ad una offerta economica suppletiva, con incrementi di 30 € o suoi multipli (in questo caso sarà rivisto il punto 5) Canone di locazione a base di gara). L’assegnazione del vincitore, in ogni caso, verrà fatta a giudizio insindacabile della commissione, in assemblea straordinaria degli Utenti il 10/09/2020. Eventuali opposizioni all’aggiudicazione potranno essere inoltrate a fine seduta, indirizzando al C.d.A. e alla commissione la richiesta e le motivazioni del ricorso in forma scritta. Il tempo di esposizione per eventuali ricorsi è fino al 12/09/2020. In assenza di ricorsi la comunicazione ufficiale del vincitore sarà fatta entro il 14/09/2020 e il contratto stipulato entro il 15/09/2020.

 

10. Deposito cauzionale e stipula del contratto

A garanzia del regolare e puntuale adempimento degli obblighi derivanti dalla locazione, il soggetto che risulterà definitivamente aggiudicatario dovrà costituire, entro 30 (trenta) giorni naturali e consecutivi dalla data della comunicazione, un deposito cauzionale in misura pari a 3 (tre) mensilità del canone di aggiudicazione.

 

12. Impegni e doveri del conduttore
Sono a carico del conduttore tutte le spese necessarie per l’inizio e la continuità dell’attività di somministrazione di beni alimentari ivi compresi i permessi e tutte le autorizzazioni e/o licenze richieste dalla legge; saranno a carico del conduttore anche tutti gli oneri, nessuno escluso, per la cessazione dell'attività. In particolare, a titolo non esaustivo, sono obblighi del conduttore:

 .......................

vedi versione scaricabile

.......................

 

13. Migliorie

Il locatore potrà in ogni tempo proporre migliorie ai locali ed agli impianti in essi presenti al fine di renderli più funzionali e fruibili, secondo progetti che il locatore dovrà esaminare ed approvare preventivamente per iscritto, anche con eventuali prescrizioni. Tali interventi saranno eseguiti ad esclusivo onere e spesa del conduttore che, alla scadenza del rapporto contrattuale, nulla potrà chiedere al locatore a titolo di indennizzo, rimborso e/o risarcimento per il miglioramento apportato. Qualora i suddetti interventi vengano eseguiti in assenza di preventiva approvazione da parte del locatore, questi potrà richiedere l’immediata restituzione dell’immobile, oltre al risarcimento del danno, determinandosi la risoluzione immediata del contratto ai sensi e per gli effetti dell’art. 1456 c.c.

 

14. Garanzia di protezione e riservatezza dei dati

La Comunanza Agraria S.Eraclio dichiara che, in esecuzione agli obblighi imposti dal regolamento UE 679/2016 in materia di protezione dei dati personali, relativamente al presente bando e successivo contratto, potrà trattare i dati personali dell'offerente/contraente sia in formato cartaceo che elettronico, per il conseguimento di finalità di natura pubblicistica ed istituzionale, precontrattuale e contrattuale e per i connessi eventuali obblighi di legge. Il trattamento dei dati avverrà ad opera di soggetti tenuti alla riservatezza, con logiche correlate alle finalità e comunque in modo da garantire la sicurezza e la protezione di dati.

 

S.Eraclio, 27/07/2020

                                                                                         Comunanza Agraria di S.Eraclio

                                                                                                         Il Presidente

                                                                                                Dr. Committeri Giacomo