la gabbia di fuocodi Andrea Piermarini

A SANT’ERACLIO IL FANTASMAGORICO SPETTACOLO PIROTECNICO “LA GABBIA DI FUOCO” HA ENTUSIASMATO IL NUMEROSO PUBBLICO INTERVENUTO ALL’ULTIMA PARATA DELLA 56 ESIMA EDIZIONE DEL CARNEVALE DEI RAGAZZI.


Nell’ultimo corteo in maschera della 56esima edizione del Carnevale dei Ragazzi, il fantasmagorico spettacolo pirotecnico “La Gabbia di Fuoco” ha entusiasmato il pubblico.
Scintille di fuoco, bagliori, fuochi d’artificio hanno infiammato l’intero centro storico di Sant’Eraclio materializzandosi all’improvviso dalla piazza antistante l’edificio scolastico e dalla torre dando vita ad una cascata di luci folgoranti che illuminavano il Castello dei Trinci. Uno spettacolo che ha lasciato tutti con il naso per aria, estasiati e strabiliati.

la gabbia di fuocoLe gigantesche creazioni allegoriche di cartapesta e le originali mascherate hanno salutato gli innumerevoli turisti presenti in un turbinio di coriandoli e stelle filanti.
L’atmosfera vintage offerta dall’esibizione canora del complesso ‘900 Swing Italiano” ha riscosso apprezzamento tra la gente che si è fatta prendere, emozionare, dai ricordi dei loro “migliori anni” scanditi da un ricco e vivace repertorio musicale.
Un’ ultima occasione per quest’anno durante la kermesse carnascialesca di divertirsi con le arti urbane, con la danza contemporanea, il musical itinerante “La Susanna Liberata” nel Castello dei Trinci.
Terza valutazione e premiazione del miglior Cantiere (gruppo mascherato e carro allegorico) per il quarto trofeo “Alfio Pace”.

Un appendice del Carnevale si terrà martedì grasso 28 febbraio presso il Centro Commerciale “Piazza Umbra” con giochi ed animazione dalle 16 alle 19 e alle 24 la chiusura dell’ Osteria che offrirà agli avventori le specialità enogastronomiche umbre.

galleria

la gabbia di fuoco la gabbia di fuoco
la gabbia di fuoco la gabbia di fuoco