di Andrea Piermarini

Sant'Eraclio: 20 premio regionale di poesia PolangaFOLIGNO - Federico Tiburzi (primo ciclo - scuola primaria), Matteo Battistelli (secondo ciclo – scuola primaria), Camilla Candelori (scuola secondaria di primo grado), sono i vincitori del 20° Premio regionale di poesia “Giovanni Polanga” promosso dall’associazione di volontariato per ragazzi “La Coccinella” di S.Eraclio.

In questa edizione la giuria presieduta da Maura Franquillo ha dovuto esaminare oltre mille componimenti poetici, provenienti dalle scuole di tutta l’Umbria. Il tema del concorso di quest’anno era dedicato alla figura del nonno che con il nipote instaura un rapporto di complicità e tolleranza diventando un forte punto di riferimento per la crescita valoriale dei bambini. Attraverso la poesia i fanciulli hanno potuto conoscere le proprie potenzialità comunicative e sviluppare la creatività evidenziando sentimenti ed emozioni, dando valore alle relazioni umane. Le cerimonia di premiazione si è svolta in una affollata “Sala della Comunità don Luciano” Intervenendo il Sindaco Nando Mismetti ha ringraziato l’operato del volontariato che favorisce la coesione sociale. La presidente della Coccinella Marina Ramatelli nel delineare le attività svolte dall’associazione (animazione, campi estivi, festa della befana) ha annunciato che verrà riaperto lo Sportello Donna in cui si affrontano problematiche femminili anche nel contesto familiare. Una iniziativa che coinvolge tutti i comuni del comprensorio folignate.

Per domenica 18 maggio la Ramatelli ha segnalato che si terrà l’estemporanea di pittura, una manifestazione tesa a valorizzare sia le viuzze del centro storico di S.Eraclio e dei borghi collinari che le eccellenze gastronomiche del territorio. Sono stati conferiti riconoscimenti anche a fanciulli diversamente abili che hanno sviluppato il tema del concorso con differenti forme artistiche dal collage, ai disegni e alle fotografie. E’ stata premiata anche la direzione didattica di via Mameli che è risultata essere la scuola che ha presentato il maggior numero di poesie cioè 350. Nel corso della manifestazione sono state lette dalla presidente della Coccinella Marina Ramatelli alcuni versi di Giovanni Polanga profondo osservatore del costume popolare. Artista poliedrico, acquisì una notorietà nazionale come autore di commedie teatrali. Compose versi dialettali con cui seppe tratteggiare ironicamente le abitudini e i costumi dei personaggi tipici del paese natio e della città di Foligno. Fine educatore che rivestì l’incarico di preside della scuola media “Galileo Galilei” di S.Eraclio.