Caffe d' Opinione 201604 di Andrea Piermarini

Sant’Eraclio un territorio che vuole vincere la sfida dell'educazione, orientando criticamente i giovani alla vita, instaurando sinergie tra gli enti, le associazioni e le agenzie formative.
Questo concetto è stato espresso a più voci nel “Caffè di Opinione” svoltosi nell'istituto scolastico "Galilei".
"Una rete già esiste" ha dichiarato il parroco don Filippucci che ha sollecitato il vice Sindaco Barbetti e l'assessore ai servizi sociali Franquillo presenti, a prendere in considerazione il progetto della "Carta per un nuovo Sant’Eraclio" che giace ancora in Municipio dal 3 luglio 2015.

 Caffe d' Opinione 201604 "Il Castello dei Trinci per educare alla cultura consentendo agli allievi di riscoprire le origini di Sant’Eraclio".
Questo il metodo innovativo individuato dalla dirigente scolastica Lazzari che valorizza le potenzialità del territorio.
La psicologa  Felicioli ha ribadito  che "è indispensabile nel rapporto con i figli mantenere equilibrio tra la regola e l'affettività".
Per il docente  Felice "la famiglia, la scuola e le associazioni devono fare fronte comune contro la tv, internet, i social network che trasformano i giovani in consumatori creando un sistema formativo policentrico".