DSCN2738 a r

di Andrea Piermarini


ULOGO CARNEVALE 2 Lutton minuto di silenzio per Deborah Bonucci prima del taglio del nastro della 59esima edizione del “Carnevale dei Ragazzi”

Un minuto di silenzio in ricordo di Deborah Bonucci prima del taglio del nastro della 59esima edizione del “Carnevale dei Ragazzi”.
L’associazione di volontariato onlus “Carnevale di Sant’Eraclio” ha voluto così fare memoria della tenace e coraggiosa giovane madre della frazione folignate che purtroppo è stata sconfitta da un incurabile malattia.
Nei mesi scorsi era scattata una maratona solidale che aveva coinvolto sia gli enti e le associazioni di volontariato di Sant’Eraclio, ma anche tutta la città di Foligno e altre realtà territoriali per sostenere le costose cure svoltesi in Israele che purtroppo non hanno avuto gli esiti sperati.

DSCN2692 a rUn breve ma intenso, struggente e commovente silenzio è calato nel paese. Per sessanta secondi il dolore, lo sgomento per la perdita dell’amata Deborah ha prevalso rispetto al divertimento, che generalmente pervade “Sant’Eraclio Città del Carnevale”. Le maschere per un istante hanno perso la loro vivacità i loro colori.In un atmosfera pregnante di mestizia e tristezza si è svolto il composto e dignitoso momento di raccoglimento che l’ente carnascialesco e l’intera comunità di Sant’Eraclio hanno voluto dedicare a Deborah Bonucci.
Nonostante il tragico evento che ha sconvolto Sant’Eraclio il debutto della manifestazione carnascialesca ha registrato un pienone. “Carnevale dei ragazzi” col botto, sfilata da applausi. I giganti di cartapesta hanno affascinato gli innumerevoli turisti presenti. Largo a ironia e fantasia tra due ali di folla.
E’ esplosa la festa nel centro storico di Sant’Eraclio. Hanno fatto fortemente riflettere le creazioni allegoriche incentrate sulle tematiche ambientali, dai cambiamenti climatici con “Wonder Greta” all’inquinamento del mare con “Plastica in mare no grazie” e alla contrapposizione tra cultura e ignoranza in “2000evo chi non sa si salverà” un forte richiamo alla lettura e all’arte. I protagonisti della favola di “Aladino e il tappeto volante” la bella Jasmine, il Genio e Aladino oltre ai cowboy e alle cowgirl che vivono nel selvaggio west in “Saloon” hanno fatto divertire i bambini che si sono appassionati alle loro gesta. Il Minotauro, il Centauro e Medusa “Creature Leggendarie” che hanno fatto fantasticare il pubblico presente.

DSCN2743 a rAll’interno del Castello dei Trinci e andato in scena lo spettacolo itinerante “Aspettando Svetlanka” dove la grande ballerina russa nota in tutto il mondo per aver vinto il premio Sbirulenko si è esibita in un entusiasmante ballo acrobatico areo. La rappresentazione teatrale è a cura dell’Academy Circus.

La colonna sonora è stata assicurata dalla maestria della Marching Band “Sbandieratori e musici Città di Foligno”.

Lo speaker Andrea Gi è stato il mattatore del palco insieme agli ospiti Paiper Family e il dj Rox.

Prosegue il successo gastronomico dell’Osteria del Carnevale nei locali della Taverna dell’Aquila Nera del rione Pugilli in via Mentana.

Sabato 15 febbraio dalle ore 17 alle 19 al Centro commerciale “Piazza Umbra” sono in programma giochi e animazioni.

DSCN2712 a r DSCN2755 a r DSCN2777 r DSCN2788 a r DSCN2804 a r 
DSCN2816 a r DSCN2898 a r DSCN2952 a r