A Sant’Eraclio la seconda edizione della Rassegna dei Presepi nella Chiesetta del Castello dei Trinci dal 24 dicembre al 6 gennaio. L’evento è promosso dall’oratorio parrocchiale “Don Mariano” e dall’associazione “Il Girasole”.

 

 di Andrea Piermarinipresepe

Per il secondo anno consecutivo l’oratorio parrocchiale “don Mariano” e l’associazione “Il Girasole” promuoveranno dal 24 dicembre 2019 al 6 gennaio 2020 la Rassegna dei Presepi che sarà esposta nella chiesetta del Castello dei Trinci, culla della cristianità di Sant’Eraclio.

Il messaggio intrinseco della sacra rappresentazione della Natività di Gesù Cristo sarà attualizzato contestualizzandolo rispetto alle tematiche e alle problematiche dei giorni nostri.
Il tema prescelto dagli organizzatori, su cui gli autori dei presepi dovranno attenersi è “Crescere 2019” declinato in tutte le sue sfaccettature.

Crescere per raccogliere una speranza in tutto il creato e lasciarla in eredità.
Crescere per non lasciarsi condizionare da logiche che mirano al successo personale, a interessi solo immediati o di parte, ma si guardi ad una visione d’insieme, con il cuore in mano simbolo di generosità d’animo.
Crescere per impegnarsi con altruismo e responsabilità al servizio della vita, della verità, della dignità degli uomini e del bene comune.
Crescere come un seme che dia frutti per la collettività e allo stesso tempo essere segno dell’amore di Dio che chiama tutti all’amicizia con Lui, amicizia che si manifesta nel Santo Natale con la nascita di Gesù Bambino.

presepeNella fase realizzativa dell’evento sono stati coinvolti oltre ai cittadini anche i presidenti degli enti istituzionali e delle associazioni di volontariato, ma anche i consiglieri e i rispettivi soci in una ottica di collaborazione, sintonia d’intenti che da sempre contraddistingue il tessuto sociale della frazione folignate. L’organizzazione dell'iniziativa nei minimi dettagli è stata curata da Stefano Emili e Francesco Silvestri.

La partecipazione alla rassegna è libera e gratuita. Si può realizzare un presepe sia singolo che di gruppo. Va utilizzato ogni tipo di materiale e lo si può raffigurare con differenti tecniche dal disegno alla pittura, alle foto, ai video. Le dimensioni non possono superare centimetri 120x60. Il tema della Natività di Gesù deve essere espresso nel rispetto del Vangelo e della tradizione cristiana.