di Gianni Sante Piermarini

Sant'Eraclio: il castello dei TrinciNel 1775 la torre del Castello di S. Eraclio fu abbassata di 8 metri; fu abbattuto cioè la parte costituita da mensoloni su cui poggiavano gli archetti che sostenevano il camminamento di ronda.

 Fin dal 1753 i monaci di Santa Croce di Sassovivo che possedevano all'interno del Castello un "Ospizio degli Oratori" e un "mulino ad olio" avevano fatto presente al Comune il pericolo di caduta di cornicioni e merli. Fu chiesto un immediato intervento che fu attuato dopo circa 20 anni.

Adesso si può vedere chiaramente come la riga di pietre bianche, che indica la metà della torre, evidenzi la diversa misura tra parte superiore e quella inferiore della costruzione.

                        SantEraclio: Castello dei Trinci   SantEraclio: Castello dei Trinci