di Andrea Piermarini

Intitolazione del Laboratorio dei Carri Allegorici

del Carnevale di Sant’Eraclio all’architetto Fabrizio Biagetti

Santeraclio: carnevale lapide BiagettiFOLIGNO – Il “Carnevale dei ragazzi” fa memoria dei suoi collaboratori, che con il loro operato hanno consentito alla manifestazione di crescere qualitativamente sin dal 1961. In questo percorso di valorizzazione del volontariato, si inserisce la cerimonia di intitolazione del Laboratorio dei Carri Allegorici di via Londra all’architetto Fabrizio Biagetti prematuramente scomparso.
Ieri mattina a Sant’Eraclio i “cartapestai” hanno rinnovato sentimenti di amicizia e di stima nei confronti del loro vice presidente Biagetti che ha rappresentato
una colonna portante dell’associazione, una perdita incolmabile.

Santeraclio Intitolazione laboratorio del carnevale all'arc BiagettiNei suoi raffinati bozzetti delle gigantesche creazioni allegoriche, Fabrizio ha connotato il Carnevale con estro e creatività. Inoltre ha messo al servizio della rassegna anche la propria professionalità progettando il nuovo Laboratorio funzionale ad una rassegna che si va sempre più modernizzando con tecniche innovative.
Presenti il presidente della Provincia e Sindaco di Foligno Nando Mismetti, l’assessore comunale all’iniziative per la memoria Maura Franquillo, il neo presidente del Carnevale Fabio Bonifazi, il parroco di Sant’Eraclio don Luigi Filippucci e i familiari di Fabrizio Biagetti e i rappresentanti delle istituzioni e delle associazioni che operano nella frazione folignate.
Il presidente del Carnevale Bonifazi ha evidenziato il lato umano dell’architetto Biagetti, sottolineando che “era difficile non essere amico di Fabrizio”. “Solo dopo la sua scomparsa nello stesso anno in cui ci ha lasciato, ho iniziato la mia carriera da carnevalaro – ricorda Bonifazi - ed ho potuto appurare come era ben voluto in questo ambiente. Fabrizio manca moltissimo al Carnevale. Ancora oggi quando ci si riunisce per procedere alla progettazione dei carri si dice che con la sua presenza il compito sarebbe stato più semplice”. Ha messo a disposizione del Carnevale – conclude Bonifazi - tutta la sua esperienza tecnica e soprattutto la sua simpatia ed il suo forte senso dell’umorismo, ideando scherzi che non si potranno mai dimenticare”.
Il parroco don Luigi Filippucci nel benedire la targa commemorativa, ha posto Santeraclio Intitolazione laboratorio del carnevale all'arc Biagettil’accento sulla necessità che “le maestranze del Laboratorio dei Carri in sintonia con i corpi sociali rappresentino per i ragazzi un’opportunità per creare lavoro”.
Il Sindaco Mismetti ha ricordato che Biagetti impersonificava il volontario per eccellenza in quanto “stando un passo indietro si è sempre speso per affrontare e risolvere le difficoltà che si verificavano nella professione e nelle molteplici attività in cui si prodigava nel tempo libero”.

 

 

 

 

Video:

 Galleria: 

stop view Info
/
      preview
      Album
      Titolo
      Data
      Dimensioni
      Nome file
      Dimensioni file
      Fotocamera
      Distanza focale
      Esposizione
      Numero F
      ISO
      Marca della fotocamera
      Flash
      Visualizzazioni
      Commenti
      ozio_gallery_fuerte
      Ozio Gallery made with ❤ by turismo.eu/fuerteventura