di Andrea Piermarini

Illustrati i sei carri allegorici incentrati su temi sociali e satira politica
Spettacolo  all’Auditorium  San Domenico
con il cabarettista Gigi Vigliani
organizzato dalla Mediolanum

Logo carnevaleFOLIGNO - Novità nella location della presentazione ufficiale della 54esima edizione del "Carnevale dei Ragazzi". Il presidente dell'ente Fabio Bonifazi  ha illustrato il programma ufficiale della manifestazione ( 1 - 8 - 15 febbraio) per la prima volta in assoluto presso lo spazio enogastronomico dell'Osteria che aprirà i battenti il 29 gennaio. Presenti il vice sindaco e assessore alla cultura Rita Barbetti, il parroco dell' Unità  Pastorale "S.Eraclio - Cancellara" don Luigi Filippucci, e i family banker Emanuele Lombardi e Michele Sportoletti della Mediolanum.

Sant'Eraclio: Presentazione Carnevale 2015Il neo presidente Fabio Bonifazi ha descritto i sei carri allegorici .  Si incentreranno su "Expo 2015 - Nutrire il Pianeta", " Ed io pago" sul mondo delle tasse," Gufopoli" sugli jettatori che portano sfortuna al premier Renzi, "Asterix ed Obelix". "Assalto alla carovana" è ispirato al disastrato sistema italiano con una fanciulla in difficoltà che rappresenta la Nazione assalita da personaggi politici ed economici che approfittano della sua debolezza mentre il pioniere allo sbando incarna coloro che sono alla guida del Paese. In “Se vedo, sento, parlo" si affronta il tema dell'indifferenza rispetto ai problemi quali la violenza sulle donne, l'omofobia e la corruzione politica. Nel programma spicca una rassegna teatrale ( sabato 31 gennaio, 7 e 14 febbraio alle ore 21 presso la sala Don  Luciano di via 1° maggio a Sant’Eraclio) con rappresentazioni delle  compagnie "Progetto teatro italiano"," L'allegra brigata" e "l'Esoteatro" protagonista anche della "Farsa in piazza"
commedia dell'arte con lazzi e improvvisazioni presso il Castello dei Trinci di S.Eraclio dalle 15 alle 17 durante le tre domeniche del carnevale. La novità ha sottolineato Bonifazi è rappresentata da quattro marionette giganti che animeranno la kermesse, insieme agli artisti da strada, le bande, le majorettes e gli sgargianti gruppi mascherati.

"Sono entusiasta delle tematiche affrontate dalle rappresentazioni allegoriche e per il coinvolgimento delle scuole" . Cosi esordisce il vice sindaco Rita Barbetti che valorizza il Carnevale come una festa dell'eccellenza merito del volontariato che si rinnova con energie nuove. E' intenzione del Comune coinvolgere la professionalità del “Carnevale dei ragazzi” in altri eventi cittadini.

Nel riconoscere al Carnevale il ruolo di coaugulante di valori, persone e mestieri, il parroco don Luigi Filippucci  per sconfiggere l'indifferenza chiede alla nuova dirigenza dell'associazione di volontariato, di aprire con la sua arte al territorio perché  solo attraverso il dialogo si realizza il progresso.

Il family banker  Emanuele Lombardi  ha dichiarato che la Mediolanum nello sponsorizzare l'evento carnascialesco organizzerà lo spettacolo "Diffidate dalle imitazioni " in  programma venerdì 13 febbraio alle ore 21( ingresso gratuito con prenotazione) presso l'Auditorium San Domenico con Gigi Vigliani  un noto personaggio televisivo, cabarettista  e imitatore romano. "il cantante dei cantanti" che con satira e comicità dal 1983 intrattiene il grande pubblico L'altro family banker  Michele Sportoletti  oltre a specificare che la Mediolanum è la terza banca a livello nazionale ha auspicato per l'anno venturo la realizzazione di un carro allegorico su temi  squisitamente economici.