Estemporanea di pittura 2015di Andrea Piermarini


Le viuzze, gli scorci, i paesaggi di Sant’Eraclio  e dei borghi delle colline sovrastanti si mettono in mostra proponendo colori, profumi, sapori.
L’occasione verrà offerta domenica 22 maggio dalla sesta edizione dell’estemporanea di pittura “Sant’Eraclio e i quattro colli” organizzata dell’associazione di volontariato “La Coccinella” con il patrocinio della Regione dell’Umbria e del Comune di Foligno.
Collaborano anche le Comunanze Agrarie del territorio e “Educare con il movimento” e “Frantoi Foligno”.
Ogni artista, straniero, italiano, diversamente abile, potrà partecipare con una sola opera.
La timbratura dei supporti avverrà presso la Casa Castellana dalle ore 8 alle 11.


Dopo la consegna alle ore 17 dei dipinti, la premiazione avverrà presso il piazzale antistante dell’istituto comprensivo statale Galilei alle ore 19.
Al primo classificato andranno 400 €, al secondo 350 € e al terzo in graduatoria 300 €.
In caso di maltempo la cerimonia di assegnazione dei premi si terrà nel teatro parrocchiale di Piazza S. Pietro.
Ogni pittore potrà esporre un’opera in una mostra collettiva.
Durante la giornata è prevista una passeggiata ecologica tra le frazioni collinari con assaggi di prodotti tipici gastronomici.
Dalle ore 9,30 è previsto anche un trenino turistico.
Una rassegna consolidata che valorizza con l’arte un territorio ricco di cultura, storia.