Francesco Lemmadi Andrea Piermarini

Francesco Lemma ha compiuto 100 anni.
Una personalità  di spicco di cui S.Eraclio va fiera per le cariche di prestigio rivestite.
Oltre ai familiari e ai sacerdoti, sono venuti a festeggiarlo, provenienti da Altamura, suo paese d’origine,  i soci dell’associazione culturale “Federico II di Svevia” di cui è stato uno dei fondatori.
Ha meritato la “toga d’oro” per i 60 anni di avvocato al Foro di Bari.
È stato  Sindaco di Altamura dal 1956 al 1958. Ha svolto attività di vice pretore.
È tra coloro che hanno istituito l’Archivio Biblioteca Museo Civico di Altamura. 


Ha collaborato alla Soprintendenza ai Monumenti di Bari favorendo la scoperta dell’Uomo di Altamura.
Ha scritto una esegesi delle “Costituzioni di Melfi”, codice promulgato da Federico II di Svevia nel 1231 ed una cronaca di due processi del 1700.
Nominato Commendatore della Repubblica. 
Gode di ottima salute e vive con il figlio Giovanni.